Warning: Illegal offset type in /web/htdocs/www.lucianabaldrighi.it/home/blog/wp-includes/class-wp-widget-factory.php on line 57
GLI SPETTACOLI DELLE FESTE DEL TEATRO CARCANO DI MILANO CON TANTO DI BOLLICINE - Il blog di Luciana Baldrighi

GLI SPETTACOLI DELLE FESTE DEL TEATRO CARCANO DI MILANO CON TANTO DI BOLLICINE

Quattro titoli di grande richiamo per gli appassionati del balletto e dell’operetta tra Natale e l’Epifania al teatro Carcano di Corso di Porta Romana. Lo storico teatro milanese, dopo il successo della commedia pirandelliana e di altri autori classici (una politica che il Carcano porta avanti per fare conoscere ai giovani le grandi commedie o tragedie del teatro italiano e internazionale, una scelta che fa la felicità anche di chi non è più giovane e che ha voglia di ritrovare il teatro come è nato con le sue sce, sceneggaiture e costumi), propone un cartellone di tutto rispetto per chi rimane in città  a passare le feste.

Protagoniste di questa iniziativa due compagnie di assoluto prestigio, come il balletto di Mosca, “La Classique” e la Compagnia Corrado Abbati. Ci sarà inoltre una speciale promozione di Natale, “Regala il Grande Teatro”: due biglietti in poltronissima per la stagione 2013-2014 a 40 Euro (escluse le rappresentazioni del 31-12. Per informazioni www.teatrocarcano.com Per prenotazioni 02.55181377 oppure 02-55181362. Acquisti on-line su www.ticketone.it  –  www.vivaticket.it.

Mercoledì 25 dicembre e giovedì 26 dicembre alle ore 18 lo “Schiaccianoci” di Ciaikowskij con coreografie di Marius Petipa. Prezzi 34 e 25 Euro. ragazzi 15/13,50 Euro: a Natale e a Santo Stefano il balletto di Mosca “La Classique” porterà in scena appunto il capolavoro di Ciaikowskij con i passaggi più celebri e suggestivi come “Danza russa” ,”Valtzer”, “Danza dei fiocchi di neve”, le danze dei bimbi, le deliziose bambole meccaniche, la battaglia per i giocattoli tra i topi e i soldati, un insieme che contribuisce all’incantevole godibilità dell’opera fino all’apoteosi del lieto fine ricco di grazia e virtuosismo del “grand pas de deux”.

Per la notte di San Silvestro, martedì 31 dicembre “Il lago dei cigni” con musiche di Pior Ciaikowskij e con la coreogrfaia di Marius Petipa. Lo stesso programma è esteso per mercoledì 1 gennaio 2015. Il 31 i prezzi saranno 60/50 Euro e gli over 65 e ragazzi 44/50 Euro; ore 19,30. Il 31 dicembre ore 22,45 (con brindisi di mezzanotte e piccolo buffet) 100/85 Euro, over 65 e ragazzi 85/75 Euro. Il primo gennaio alle ore 17 i prezzi saranno 34 e 25 Euro e per i ragazzi 15/13,50 Euro. La versione del “Lago dei cigni” sarà identica all’originale, così si rievocherà l’immortale storia d’amore tra Odette e il Principe Siegfried sullo sfondo di scenografie suggestive e un sapiente uso delle luci permetterà di ricreare le atmosfere naturali del lago.

“La vedova allegra” di franz Léhàr con adattamento e regia di Corrado Abbati la si potrà “gustare” in tutta la sua freschezza e allegria domenica 5 gennaio alle 15,30. Euro 34/25. Conosciuta come la regina delle operette, la Vedova allegra si svolge inuna Parigi elegante e spensierata dove i protagonisti sono tutti coinvolti in un vertiginoso scambio di coppie, promesse, rivelazioni e sospetti. Si chiude con il matrimonio tra la bella vedova, Anna Glavari e l’aitante diplomatico Danilo. E infine, il 6 gennaio, il giorno della Befana, “Sogno di un valtzer” di Oscar Strauss. Adattamento e regia di Corrado Abbati. 34 e 25 Euro. Si tratta di un affresco con i diversi stili del valtzer, una sorta di simbolo dell’operetta celebrato anche da Hollywood in un celebre film con Maurice Chevalier. Ci si trova di ronte al classico triangolo amoroso…un marito tenentino nostalgico della sua Vienna, una moglie principessa innamorata formalmente, un’amante violinista frizzante, ma il matrimonio tornerà sulla giusta rotta insegnando alla giovane sposa come si deve comportare una veraviennese, ossia deve avere brio, fuoco e non lesinare mai carezze e baci….quale la chiave di lettura? Starà a voi deciderlo.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando la navigazione su questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo blog utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo blog senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" si permette il loro utilizzo.
Per ulteriori informazioni consulta la cookie policy

Chiudi

Privacy Policy
Cookie Policy