Warning: Illegal offset type in /web/htdocs/www.lucianabaldrighi.it/home/blog/wp-includes/class-wp-widget-factory.php on line 57
MADDALENA DE PADOVA, LA SIGNORA DEL DESIGN. MAGISTRETTI, ALBINI, DESIGN SCANDINAVO, CERRI..UN NUOVO MODO PER ARREDARE LA CASA. - Il blog di Luciana Baldrighi

MADDALENA DE PADOVA, LA SIGNORA DEL DESIGN. MAGISTRETTI, ALBINI, DESIGN SCANDINAVO, CERRI..UN NUOVO MODO PER ARREDARE LA CASA.

maddalena de padovadownload (1)

 

FIRMA dE PADOVAimages

Donna, imprenditrice visionaria ed eclettica, pioniera di uno stile raffinato ed elegante. Maddalena De Padova sarà sempre ricordata come colei che ha fatto conoscere un nuovo gusto di vivere la casa in Italia e, soprattutto, nella Milano degli anni ’50 e oltre.NEGOZIO DE PADOVAimages (2)

Definita la “Signora del Design Italiano”, Maddalena si è dapprima avvicinata alle forme dell’arredo scandinavo, per poi creare una propria collezione collaborando con designer del calibro di Vico Magistretti ed Achille Castiglioni.
La sua lungimiranza e la ricerca appassionata verso profili e stili fino ad allora inediti, le hanno permesso di diventare un’icona nel panorama dell’arredo contemporaneo.
Averne oggi di donne come Maddalena…il suo bel negozio ora se lo è preso Armani all’angolo di Corso Venezia su due piani e un sotterraneo arredato da Dio con le piu’ belle produzioni di design, o quasi…Quanti hanno allestito le oro case con gli arredi firmati da architetti prestigiosi? Marco Albini le era amico, un altro bravo architetto che ha lavorato molto con suo padre e insieme hanno fatto la MM1 e 2, la Rossa. Poi sono continuate le produzioni di design da Bonacina a Poggi, da Cassina alla Knoll.

bOFFI ACQUISISCE dE pADOVAimages (2)Un tvaolo disegnato da mio marito Stefano Parodi è nato di pari passo a uno di Magistretti, amic intimo di Maddalena,molto minimal…Ho ancora la su a libreria, divano stile Regent’s e tavoli vassoi nonche armadi e credeze e comodini di letto.

Entraare in quel negozio vi trovavi un mondo della cultura e un’eleganza che oggi non trovi piu’ da nessuna parte. Oggi il negozio di De Padova continua in una strada chiusa che parte da Corso Monforte, è grande ma sotterraneo e le produzioni non sono piu’ quelle di una volta…Ne ho nostalgia!  Ho ancora la bella poltrona Doralice…Ma la novità e’ che Boffi acquisisce De Padova. e PENSATE, DA DONNA RIBELLE, ALL’ETà DI 9 ANNI DISSE A SUA MADRE CHE NON ANDAVA PIU’ A SCUOLA PERCHè NON IMPARAVA NIENTE E NEL MONDO HA IMPARATO TUTTO!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando la navigazione su questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo blog utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo blog senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" si permette il loro utilizzo.
Per ulteriori informazioni consulta la cookie policy

Chiudi

Privacy Policy
Cookie Policy