Archivio Mensile : marzo 2018

GUALTIERO MARCHESI, THE GREAT ITALIAN…FILM ANTEPRIMA AL CINEMA ODEON DI MILANO E IN CONTEMPORANEA NELLE MAGGIORI CAPITALI STRANIERE

Serata “stellata”, quella tenutasi nei giorni scorsi al cinema Odeon di Milano, per presentare il film “Gualtiero Marchesi The Great Italian”, di Maurizio Gigola. A rendere omaggio al grande maestro da poco scomparso, il re-inventore in pratica della cucina italiana, c’erano tutti, i suoi allievi italiani come i suoi rivali francesi. Qualche nome? Andrea Berton,

LEONARDO CHE GUAIO! DAL 20 AL 25 MARZO E DAL 4 ALL’8 APRILE AL TEATRO DELL’ELFO DI MILANO. UNO SPETTACOLO POP-UP

Uno spettacolo tutto pop-up. Cosa mai vorra’ dire quando si tratta del genio di Leonardo da Vinci? Andatelo a scoprile al Teatro dell’Elfo, a cura di  Elena Russo Arman con le musiche a cura di Alessandra Novaga ,luci di Giacomo Marettelli Priorelli ,il suono di Giuseppe Marzoli e la produzione Teatro dell’Elfo. Prima nazionale. Elena Russo Arman

JOHN RUSKIN A VENEZIA. LA PRIMA GRANDE MOSTRA INTERNAZIONALE SULL’AUTORE INGLESE. E PER LA SECONDA VOLTA A VENEZIA

John Ruskin “torna”a Venezia con una grande mostra a Palazzo Reale. Un evento internazionale punta i rifettori su Ruskin-artista e sul suo rapporto con la città lagunare. Inaugurazione il 9 e apertura al pubblico il 10 marzo, Chiusura il 10 giugno. Cosa sarebbe il mito di Venezia senza John Ruskin, cantore della bellezza eterna della città,

LUIGI BUSI A BOLOGNA IN VIA SOLFERINO 3 CON “L’eleganza del vero 1837-1884”

Promossa dall’Associazioni per le Arti la mostra “Luigi Busi. L’eleganza del vero 1837-1884″ a cura di Stella Ingino allestita a Palazzo d’Accursio di Bologna rimarrà aperta fino al 18 marzo. L’artista Luigi Busi è il protagonista della quattordicesima mostra retrospettiva promossa da Bologna per le Arti, associazione culturale da anni impegnata nel percorso di riscoperta e

TEMPO DI LIBRI”. LA GIORNALISTA FRANCESE ADELAIDE DE CLERMONT-TONNERRE PRESENTA “L’ULTIMO DI NOI” IL 9 MARZO ALLE ORE 19

“‘ Tempo di libri”. E questa volta il volume che verrà presentato sarà “L’ultimo di noi ” di Adelaìde de Clermont-Tonnere.  La giornalista e scrittrice, venerdì 9 marzo alle ore 19 avrà accanto a sè Margherita Oggero e Maurizio Cabona quali relatori. Qui di seguito anticipo alcune delle domande che Cabona fa alla scrittrice francese.

TUTTI I RICORDI DI QUEL MAGGIO. SONO PASSATI 150 ANNI E A PARIGI GIA’ SI FESTEGGIA.DA NOI SI RICORDA IL PRIMO MARZO CON L’OCCUPAZIONE DELLA FACOLTA’ DI ARCHITETTURA DI ROMA. GLI SCONTRI A VALLE GIULIA E PASOLINI

Il mondo che avrei voluto. Mi sembrava di sognare anche se io nel 1968 ero ancora una ragazzina. Il mio impegno per cambiare le cose iniziarono piu’ tardi in prima Liceo quando entrai nel Movimento Studentesco di Mario Capanna. A Milano Gabriele Mazzotta lo aveva accolto anche quando tutti lo cercavano. Radio Popolare impazzava…Il Male

Continuando la navigazione su questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo blog utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo blog senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" si permette il loro utilizzo.
Per ulteriori informazioni consulta la cookie policy

Chiudi

Privacy Policy
Cookie Policy