Articoli vari - Archivio

MUSEO PASOLINI AL TEATRO CARCANO DI MIALNO DA MARTEDI 1 A DOMENICA 6 FEBBRAIO. PER IL 100 ARO NASCITA P.P.PASOLINI

IN OCCASIONE DEL 100ario della nascita di Pasolini….MUSEO PASOLINI con ASCANIO CELESTINI AL TEATRO CARCANO DI MILANO da martedì 1 a domenica 6 febbraio 2022     Nell’anno delle celebrazioni per il centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini, al Teatro Carcano di Milano in scena dall’1 al 6 febbraio 2022 MUSEO PASOLINI, il nuovo spettacolo del

DA SARTE A CAMUS…MC CARTY A MALREAUX ED ENNIO FLAIANO …IGNAZIO SILONE E MARIO PANNUNZIO..MA CHIAROMONTE SPEGA CHE…

Gli straordinari interpreti della sensibilita politica e filosofica. Nato nel 1905, morto nel 1972, antifascista e esula dall’Italia, in Francia e poi negli Stati Uniti, dalla metà degli anni Trenta ai primi anni Cinquanta, plurilingue, ben conosciuto in quel milieu intellettuale che di qua e di là dell’Atlantico vedeva dibattere Sartre, Camus e Mary McCarty,

PELLEGRINI POLITICI…RUSSIA E TIBET

Negli anni Trenta del Novecento, quando i “pellegrini politici”, variopinta confraternita di intellettuali occidentali e borghesi, andavano in Russia per “vedere i bolscevichi”, il trentenne Robert Byron decise di fare l’esatto contrario, ovvero vedere il Paese e non la sua ideologica santificazione. Ce l’aveva, Byron, soprattutto con i suoi connazionali abbagliati dall’idea “della pianificazione sociale

ORIENTALISMO ATTRAVERSO GLI OCCHI DELL’OCCIDENTE

Ancora il Mediterraneo al centro di una questione invalicabile ricca di storia e di memoria. Per circa un secolo, a partire dalla seconda metà dell’Ottocento, il sud del Mediterraneo contribuì da protagonista a quello che Edward Said definì “Orientalismo”, ovvero la rilettura e/o la creazione di un oriente attraverso gli occhi e le azioni dell’Occidente.

A GENANIO GRANDE ATTESA AL TEATRO MANZONI DI MILANO PER VINCENZO SALEMME DAL 4 AL 16. RISATE GRAZIE ALLA NAPOLITANEITA’ RACCCONTATA CON IRONIA

Che bella quella lingau tantao amata da Toto’ e da De Filippo…Ma questa volta il grande Vincenzo Salemme  in NAPOLETANO? E FAMME ‘NA PIZZA! scritto e diretto da Vincenzo Salemme con in o. a…..Vincenzo Borrino, Sergio D’Auria, Teresa Del Vecchio, Antonio Guerriero, Fernanda Pinto; scene e costumi Francesca Romana Scudiero mentre le musiche sono di Antonio Boccia-

TORNA LA PREMIATA FORNERIA MARCONI. ECCO LA BUONA NOVELLA, IN TOUR DA A PARTIRE DA GENNAIO A ROMA E TERMINERA’ AD APRILE A MILANO NEL 2022

Chi …di uan certa generazione non si ricorda la Premiata Fornerai Marconi che con il nuovo anni torna sui parchi per i piacere di suoi fans… Questo complesso beat italiano nasce nel1971 e la formazione originale era composta da Flavio Premoli, Franz Di Ciocco, Pauro Pagani e Franco Mussida. A questi nel 1973 si aggiunge

DA BRODSKJ A GABUTTI, DA HAMINGWAY A BEAUDELAIRE…ECCO £STORIE DI MARE”- Gog Editore, pagine 233 Euro 17) DA METTERE SOTTO L’ALBERO

Questa volta di Josip Brodskj …..Fondamenta degli incurabili….”non ha nulla a che fare con quanto sto per dirvi. Parleremo ince di “Storie del mare” di Diego Gabutti. Ma vediamo di allacciare il discorso… Nel suo discorso d’accettazione del Nobel 1987, Josip Brodskij provò a mettere in chiaro un punto scuro dei rapporti fra politica e

FONDAZIONE ELISABETTA SGARBI…RONCA BEATS

Udite…  udite! DA UN’IDEA DELLA DOTTORESSA MARISA RONCATI CON IL PRODUCER GIANGI CAPPAI E IL SOSTEGNO DELLA FONDAZIONE ELISABETTA SGARBI   Da oggi è disponibile in digitale “RONCA BEATS” la canzone divertente ed educativa che promuove salute e prevenzione  Online il video con le semplici mosse di detersione contro virus e batteri adatte anche ad

IN VIA SANTA MARTA N. 10, NEL CUORE DI MILANO NELLE FAMOSE 5 VIE, LA GALLERAI RUBIN PROSEGUE LA SUA ATTIVITA’ SEMPRE DI GRANDE QUALITA’

IL TITOLO DELLA MOSTRA E’…CAPITA CHE TALVOLTA IL CAMMINO SIA BELLO…Georges Rouault   lA Presentazione di Eleonora Marengo INAUGURAZIONE MOSTRA SI ETTA  Giovedì 16 dicembre dalle ore 15:00 alle 20:30 Comunicato stampa a cura di Martina Andreetta Dal 16 dicembre in Galleria Rubin sarà possibile visitare una piccola ma unica mostra dedicata al grande artista

TERZA EDIZIONE PREMIO ERMANNO OLMI

http://www.premioolmi.it/area-stampa/ Il cortometraggio Autoritratto con arma di Giovanni Ortoleva (Italia, 2021) vince la terza edizione del Premio Ermanno Olmi destinato a promuovere e valorizzare i cortometraggi di giovani registi. Il secondo posto spetta a Stephanie di Leonardo van Dijl (Belgio, 2020), e il terzo a Finis terrae di Tommaso Frangini (USA, Italia, 2020). La menzione

Continuando la navigazione su questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo blog utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo blog senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" si permette il loro utilizzo.
Per ulteriori informazioni consulta la cookie policy

Chiudi

Privacy Policy
Cookie Policy