Archivio Mensile : settembre 2017

INTERNATIONAL ART EXHIBITION- AL CASTELLO DI LAJONE (ASTI) FINO AL 5 NOVEMBRE. UN EVENTO STRAORDINARIO IN UNA CORNICE PROTETTA DALL’UNESCO

“Convenuti dal monte e dal pian ..artisti …di diverse città …si strinser la mano  per dar vita a una sfida ..avveniristica…”. Facendo il verso alla bella poesia Il Giuramento di Pontida di cui Alberto da Giussano con la sua spalla soverchiava combattenti della Lega Lombarda per il Giuramento di Pontida, in questo caso spostiamo il

A LIFE: LAWRENCE FERLINGHETTI..BEAT GENERATION, RIBELLIONE ..POESIA AL MUSEO DI SANTA GIULIA DI BRESCIA FINO AL 14 GENNAIO

Andiamo a riscoprire il grande Il poeta della Beat Generation nella “sua” Brescia. Proprio nel magnifico contesto museale di Santa Giulia ristrutturato e trasformato in parte in spazi museali dallo Studio Albini di Milano, va in scena “A Life: Lawrence Ferlinghetti. Beat Generation, ribellione, poesia” ( dal 7 ottobre 2017 al 14 gennaio 2018) , un

NISEM TU..UN’OPERA D’ARTE CHE NON HA PRECEDENTI..UN LAVORO DI ANDREA MURNIK E UNA RICORRENZA ESTIVA..

Ora vi racconto la storia di un grande evento scritto e diretto dall’amico Andrea Murnik che ancora una volta ha saputo rinventarsi e scoprendo talenti, facendo lezioni e incontri. La sua casa è un libro vivente. Anzi chi gli vuol far dono con i propri libri contribuirà a una cattedrale pari a quella di Gaudì.

FAI. FONDO AMBIENTE ITALIANO PRESENTA A VILLA PANZA DI BIUMO (VARESE) IN&OUT-QUATTRO CONFERENZE NEL SALONE ESTENSE ..”ROBERT WILSON”

 In via Luigi Sacco 5 a Varese si trova Villa Panza di Biumo. La sua storia ve la racconto dopo avervi comunicato questo interessante evento che si terrà mercoledì 20 settembre. Si tratta di un ciclo di 4 conferenze intorno a “Robert Wilson” che si terranno nel Salone Estense della Villa stessa, ormai sede deputata

I TESORI DEI MOGHUL E DEI MAHARAJA DALLA COLLEZIONE AL THANI A VENEZIA FINO AL 3 GENNAIO 2018

  Per secoli Venezia è stata considerata la porta d’Europa per l’Oriente. Fino a partire dalla scoperta di Vasco de Gama che aveva raggiunto via mare l’Asia,  la Serenissima fu il posto principale attraverso cui i prodotti esotici, le mode, le idee giungevano dal Vecchio Continente da terre lontanissime. “Il legame di Venezia con il

COMMEMORAZIONE PER I MORTI ALLE TORRI GEMELLE DI NEW YORK -11 SETTEMBRE 2001 TRA FATTI E BUFALE. COMPLOTTO? MACCHE’ !!!!!

Sono passati 16 anni eppure sembra ieri. L’attacco aereo alle Torri Gemelle di New York, realizzate dai terroristi islamici considerato il colpo del secolo, il più scenografico portato avanti da 19 persone tutte istruite in Germania, Inghilterra, America fecero 2977 morti, 6000 persone non identificate e 400 Vigili del Fuoco, la maggior parte volontari. Ci

CHIUSURA SOTTO LA PIOGGIA DEL 74° FESTIVAL DE CINEMA DI VENEZIA. LEONI E COPPA VOLPI CONSEGNATI DAL MADRINO DELLA CHERMESSE E DALLA GIURIA. SUL PALCO ANCHE IL DIRETTORE BARBERA E IL PRESIDENTE BARATTA

Ecco il risultato di questi giorni convulsi qui al Lido di Venezia. La chermesse si è chiusa sotto la pioggia stanchezza ed emozione. Personalmente non mi aspettavo certi conclusioni o almeno non tutte. Tanti film furi concorso erano molto interessanti e belli. Ma così si è espressa la Giuria: The Shape of Water, la favola

“I TESORI DEI MOGHUL E DEI MAHARAJA” DALLA COLLEZIONE THANI IN MOSTRA A VENEZIA A PALAZZO DUCALE DA OGGI FINO AL 3 GENNAIO

Per secoli Venezia è stata considerata la porta d’Europa per l’Oriente. Fino a partire dalla scoperta di Vasco de Gama che aveva raggiunto via mare l’Asia, la Serenissima fu il posto principale attraverso cui i prodotti esotici, le mode, le idee giungevano dal Vecchio Continente da terre lontanissime. “Il legame di Venezia con il Sud-est

DISTURBI FAMILIARI, DIVORZI,AFFIDI…IL FILM DI XAVIER LEGRAND “jUSQU’A’ LA GARDE” POTREBBE ANCHE VICERE QUALCHE LEONE

La Biennale di Venezia, 74° Mostra d’Arte Internazionale Cinematografica, in collaborazione con il Gazzettino invita i veneziani al film di chiusura in prima mondiale girato dal regista giapponese Takeshi Kitano, “Outrage Coda”, presentato anche domani alle 21 in Sala Grande del Palazzo del Lido del Cinema del Lido. I biglietti si potranno ritirare alla biglietteria

MEKTOUB, MY LOVE (CANTO UNO) DI ABDELATIF KECHICHE (REGISTA FRANCO-TUNISINO) CONVINCE E LE FAVOLE DI “LIDOLAND” CONTINUANO CON FESTE ED EVENTI

Un estate di divertimenti, di amori tra ragazzi tunisini e francesi, femmine e maschi. “L’essenziale è invisibile agli occhi ..”. Un film che si lascia vedere, mentre il “Colore nascosto delle cose “ di Soldini, fuori concorsi non ha avuto gli applausi attesi.. Al Lido è sbarcata anche Charlotte Rampling con “Hannah di Andrea Pallaoro.,

Continuando la navigazione su questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo blog utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo blog senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" si permette il loro utilizzo.
Per ulteriori informazioni consulta la cookie policy

Chiudi

Privacy Policy
Cookie Policy