Archivio Mensile : maggio 2017

LA SETTANTESIMA PALMA D’ORO DEL FESTIVAL DEL CINEMA DI CANNES E’ ANDATA ALLO SVEDESE RUBEN OSTLUND PER “THE SQUARE”

Finalmente siamo a Festival finito…Domani Cannes come per magia tornerà alla vita di sempre. Tutto si smonta e la spiaggia può finalmente essere utilizzata da bambini o da bagnanti e agli abitanti della cittadina della Costa Azzurra si approprieranno dei loro luoghi, delle loro abitudini. Gli alberghi scenderanno vertiginosamente di prezzo e così pure gli

PREMIO MIGLIORE ATTORE…JOAQUIN PHOENIX CON IL FILM DI LYNNE RAMSAY, “YOU WERE NEVER REALLY HERE”

Il riconoscimento a Joaquin Phoenix come migliore attore ha sorpreso il diretto interessato, ma ha comunque premiato un’interpretazione di grande efficacia. Veterano di guerra, poi poliziotto, ora detective in proprio, Joe è un investigatore molto particolare. Indaga, su richiesta, sulla tratta minorile e se non sempre riesce a ritrovare vive le vittime, non lascia però

IL FILM FUORI CONCORSO DI POLANSKI CHIUDE IL FESTIVAL DI CANNES. BRAVA LA SEGNER…

Anni e anni di mestiere, di successi, di cronache poco etiche, eppure, lui, il grande Maestro ancora una volta arriva a Cannes e lo fa con un film che piace ai più a fianco della bella moglie, la Segner…stangona, molto più alta di lui, in abito rosso, sempre sorridente, sicura come è in scene, brava

ALLA GAM DI VIA MANZONI DI MILANO “ORIENTALISMO” IN VIAGGIO DALL’EGITTO A COSTANTINOPOLI QUANDO SI POTEVA VIAGGIARE IN QUEI LUOGHI MAGICI

Durerà fino al 25 giugno l’esposizione “Orientalismo” che documenta, attraverso 30 capolavori di autori quali Alberto Pasini, Gerolamo Induno, Domenico Morelli, Pompeo Mariani, Fausto Zonaro e altri, le suggestioni suscitate dall’Oriente sulla pittura italiana dell’Ottocento. Il fenomeno è nato in Francia agli inizi del XVIII secolo, a seguito della traduzione delle Mille e una notte, l’interesse

ESCE IL DIARIO INEDITO DEL REGISTA ROSI QUANDO ANDO’ A CUBA PER REALIZZARE UNA PELLICOLA SU IL “CHE”: VENNE BLOCCATO DA CASTRO. IL G7 A TAORMINA E IL BEL FILM “LE BEAU SOLEIL ” CON LA BRAVA BINOCHE

Francesco Rosi nel 1967 era da tempo che si rompeva la testa per come realizzare un film su Che Guevara. Oggi è uscito il diario inedito del regista che una volta a Cuba fu bloccato da Castro. Chissà cosa era allora l’Avana?!…”I 99 giorni del Che” è il titolo del volume che raccoglie gli scritti

ENRICO GIARETTA IL CANTAVIATORE….GARANTISCE PAOLO CONTE

Chi è Enrico Giaretta? Enrico Giaretta è un pianista e cantautore che vola e fa volare, non solo in senso figurato, attraverso melodie che a partire da studi classici prendono direzioni sempre nuove, ma anche nella realtà, su quegli stessi aerei che da bambino guardava volteggiare nei cieli e che oggi guida con il piglio

DAME, STAMPE E STRAVAGANZE.GIOVANI ARTISTI IN MOSTRA AL CENTRO DIAGNOSTICO DI MILANO

 Finalmente una bella notizia. In mostra una rivisitazione in chiave grafica di alcuni capolavori delle Collezioni del Museo Poldi Pezzoli. Protagonisti di questo progetto 24 studenti di 3B, indirizzo grafico, del Liceo Artistico Umberto Boccioni di Milano, che hanno scelto e reinterpretato liberamente alcuni capolavori della Casa Museo, tenendo ben presente le caratteristiche del luogo di

“GOOD TIME” , IL FILM DEI FRATELLI SAFDIE…GIA’ BEN ACCOLTI TRE ANNI FA ALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA

Già a Venezia tre anni fa i Safdie ebebro un certo successo..Eccome! In attesa di vedere cosa resterà di Cannes, 70 anni dopo la sua creazione, una chermesse nata per evadere al controllo nazifascista, del mercato tra autori e streaming…..In attesa di qualche sorpresa dell’ultima ora il Festival si è mostrato un po’ scialbo nel

SOFIA COPPOLA ECCO CHE ARRIVA CON IL SUO FILM A CANNES CON “THE BEGUILED”. FILM FEMMINISTA?

Il giorno di Sofia Coppola…è proprio così. Anche se è anche la giornata di Michelangelo Antonioni nel quarantennale di Blu Up, In gara la Coppola. Nella sezione di Certain Regard è di volta Lo Cordillero di Santiago Mitre e Vicinanza di KantemirBalagov. Veniamo alla brava Sofia… “Non è un remake di The Beguiled, di Don

EROS SENZA PASSIONI PER RODIN IL FILM IN CONCORSO TANTO ATTESO. LINDON NEI PANNI DELLO SCULTORE. OMAGGIO ALLE VITTIME DI MANCHESTER E GRANDE FOTO DI GRUPPO DI STARS, ATTORI E REGISTI DI IERI E DI OGGI

Sono stati commoventi i festeggiamenti per il 70 anni del Festival del Cinema di Cannes. Venuti da ogni dove, attrici, stars, registi, sceneggiatori e chi più ne ha più ne metta. Hanno tutti in gruppo riuniti rispettato un minuto di silenzio per le vittime di Manchester. Da Moretti alla Kidman, da Hallen a a Delon

Continuando la navigazione su questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo blog utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo blog senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" si permette il loro utilizzo.
Per ulteriori informazioni consulta la cookie policy

Chiudi

Privacy Policy
Cookie Policy