Archivio Mensile : gennaio 2014

MENTRE ROMA GELA, PAPA FRANCESCO CONDANNA IN PIAZZA SAN PIETRO L'ASSASSINIO DEL PICCOLO COCO' VITTIMA DELLA MAFIA. TRE PACCHI CONTENENTI TESTE DI PORCO SONO ERRIVATI NELLE SEDI EBRAICHE DEPUTATE PRIMA DI OGGI, GIORNATA DELLA MEMORIA. HOLLANDE E' STATO RICEVUTO DAL PAPA . INFURIANO ANCHE LE POLEMICHE SULL'ACCORDO RENZI-BERLUSCONI PER LA LEGGE ELETTORALE. INTANTO IL CAVALIERE CON UN VIDEO RACCONTA 20 ANNI DI FORZA ITALIA

Dopo una giornata di convegni e incontri in Vaticano per cercare la strada di fare una nuova mostra sull’architetto Luca Beltrami, creatore a Roma della Pinacoteca Vaticana fra le tante opere, nonché della “Tiara” creata per Papa Pio XI (Ratti), artefice dei monumenti più importanti di Milano,  progettati o restaurati, collezionista e donatore della raccolta

"CLAUDIO E' IN VIAGGIO", COSI' HANNO PREFERITO DIRE I FIGLI DI CLAUDIO ABBADO. MUORE A 80 ANNI. FUNERALI A BOLOGNA CON NAPOLITANO. UN INNO ALLA SUA MUSICA

Addio in musica per Claudio Abbado. La bara sorretta da amici e i figli (Daniele, Alessandra, Sebastian e Misha) circondati da musicisti arrivati da tutto il mondo hanno detto “Claudio è partito per un viaggio misterioso, ma rimarrà sempre tra tutti noi”. La musica ha supportato il dolore e la presenza del Capo dello Stato, il presidente Napolitano

COSA SARANNO MAI LE GEOMETRIE CROMO-CINETICHE DI DARIO ZAFFARONI IN MOSTRA IN QUESTI GIORNI ALL'ASSOCIAZIONE CULTURALE RENZO CORTINA? E' PRESTO DETTO!

Dario Zaffaroni ha una settantina d’anni ed è stato allievo e curatore dei lavori di Dadamaino, fu anche suo assistente; entrambi si legarono all’arte programmatica e cinetica in tempi non sospetti ebbero relazioni anche con il Gruppo O. Nel 2008 la Galleria Nazionale di Graz, in Austria, aveva organizzato una grande retrospettiva sull’arte cinetica italiana, c’era naturalmente Dadamaino, Buonalumi, Getullio Alviani….e

LA SCUOLA DI BALLO DELL'ACCADEMIA TEATRO ALLA SCALA OPSITA LA SCUOLA DI DANZA DELL'OPERA' DI PARIGI E QUELLA DI BALLO DEL BOLSHOI DI MOSCA. UN EVENTO UNICO A FAVORE DELLA FONDAZIONE DON GNOCCHI DI MILANO E FATEBENEFRATELLI. EY ITALIA ONLUS

Sono 20 gli allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia scaligera che torneranno sul palcoscenico del Teatro alla Scala  lunedì 3 febbrari, accompagnati dall’Orchestra dell’Accademia diretta da David Coleman in occasione dell’evento promosso dalla Fondazione EY Italia Onlus a favore della Fondazione Don Gnocchi e Fatebenefratelli con l’obiettivo di raccogliere fondi a favore di due progetti dedicati ai

40 ANNI DI TRIONFI ALLA GALLERIA PONTE ROSSO DI VIA BRERA, IN NOME DEI GRANDI MAESTRI CHE HANNO FATTO LA STORIA DELL'ARTE E DELLA CULTURA ITALIANA

Quaranta anni di vita artistica e culturale nel cuore milanese di Brera. Anche se parlare di 40 anni non è proprio esatto, in quanto nel 1955 Orlando Consonni fonda la rivista Ponte Rosso con lo scopo preciso di divulgare l’arte, in particolare, pittura e scultura dell’italia contemporanea di allora, a partire dal soggetto figurativo. Critici,

ARA-ASSOCIATI DI MILANO PUBBLICA CON ELECTA UNA RACCOLTA DEI PIU' IMPORTANTI PROGETTI E LA STORIA DI UNO STUDIO CHE ERA PARTITO CON ALDO ROSSI E CHE HA SAPUTO FARSI STRADA DA MILANO PASSANDO DA LIONE PER POI ENTRARE IN BELGIO E ARRIVARE FINO A BAKU

“Crediamo nella pluralità dei linguaggi e delle idee verificata dall’esperienza del lavoro nel confronto tra più persone. La nsotra formazione iniziata lavorando con Aldo Rossi, si è arricchita attraverso altre influenze dettate in parte dalle nostre origini, dalla collaborazione con architetti internazionali e con committenti illuminati che ci hanno portato a realizzare edifici in luoghi

L'ANIMA SEGRETA DEGLI UFFIZI. LO SAPETE CHI SONO I CUSTODI DEL "BELLO"?

Di scuole di antiquariato ce ne sono state e ce ne sono ancora oggi tante, ma Firenze a partire dall’Opificio delle Pietre Dure credo che detenga il primato. A raccontare chi sono i veri custodi delle Gallerie degli Uffizi c’è orgoglio e passione per chi ama e conosce l’arte e continua a credere che la

PERCHE' SONO SCAPPATA DA PARIGI SEI GIORNI PRIMA DEL PREVISTO SENZA NESSUNA EMERGENZA MA PER LIBERA SCELTA PUR AMANDO LA CITTA' MA DETESTANDO LA MAGGIOR PARTE DEI FRANCESI

I miei figli erano partiti e io mi sono trovata in casa al buio per un guasto elettrico condominiale dopo che dormivo da tre notti al freddo (tutto dipende dall’elettricità nell’appartamento) e una ventola rotta da togliere. Una volta chiamato un elettricista la cui pubblicità era sulla guida che il Marie di zona Pantheon invia

LA RAI COMPIE 60 ANNI. E IL PRIMO VAGITO PARTE DA CORSO SEMPIONE A MILANO. ERA IL 3 GENNAIO 1954. LE FAMIGLIE PIU' AGIATE AVEVANO LA TELEVISIONE NEL SALOTTO. LA SIGLA SIGNIFICAVA RADIO AUDIZIONE ITALIANA

Sono passati esattamente 60 anni da quando dalla sede di Corso Sempione di Milano, Fulvia Colombo con un sorriso rassicurante ha annunciato “Siamo a Milano in diretta dagli studi nuovi di zecca del Centro di Produzione di Corso Sempione….” anche se di televisione se ne parlava già negli anni trenta. La Domenica del Corriere in

Continuando la navigazione su questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo blog utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo blog senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" si permette il loro utilizzo.
Per ulteriori informazioni consulta la cookie policy

Chiudi

Privacy Policy
Cookie Policy